La storia

Lo Studio Legale Degani nasce nel 1997 ad opera di Luca Degani.

Sin dalle origini esprime una forte propensione per le tematiche legate ai soggetti del Terzo Settore nonché ai settori della sanità e della assistenza, annoverando una clientela costituita da Enti no profit, Enti Locali e soggetti deboli.

In tale ambito di operatività, nel corso degli anni, ha accompagnato e assistito Enti no profit di varie dimensioni (da soggetti piccoli di natura volontaristica a soggetti di grande entità di natura imprenditoriale) in relazione alle tematiche connesse, di natura civilistica, laburistica e amministrativa.

Lo Studio si amplia nel corso degli anni, ricomprendendo diversi e validi collaboratori; ciò consente di mantenere la specializzazione iniziale sulla base di molteplici professionalità.

Nel 2001 inizia la propria collaborazione Raffaele Mozzanica e dal 2002 entra a far parte dello Studio Simona Bosisio; si accresce l'approfondimento in tema di diritto del lavoro e di legislazione ai soggetti no profit e in all'assetto dei servizi sociali e sociosanitari.

E' del 2007 l'ingresso nello Studio di Marco Ubezio, al quale si deve l'approfondimento in materia civile della tutela dei soggetti incapaci nonché l'attuazione di operazioni di notevole complessità in tema di organizzazione dei Servizi sociali, sociosanitari e sanitari.

Infine ad oggi e dal 2010 l'ulteriore presenza di Andrea Lopez.

Attualmente lo Studio legale così composto si caratterizza anche per una intensa attività convegnistica, seminariale e formativa.

L'attività di docenza di Luca Degani in ambito universitario con l'assistenza dei collaboratori, si svolge nelle materie della Legislazione sociale e sanitaria e del Diritto minorile presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e l'Università Carlo Cattaneo – LIUC.

A questa attività si accompagna la produzione di diverse pubblicazioni: articoli in tema di soggetti no profit, assistenza sociale, integrazione sociosanitaria, per IPSOA, EX LEGE; un volume sulla trasformazione delle IPAB edito da IPSOA, un volume edito da Maggioli in tema di integrazione sociosanitaria, due contributi per un Manuale dei servizi sociali per Giappichelli, la recente opera sul Risk Managment nei servizi sociosanitari.

Ad oggi sono molteplici le attività svolte nell'interesse dei vari Clienti dello Studio, tra le quali si possono annoverare a titolo esemplificativo:

  • l'assistenza legale all'intero processo di trasformazione delle IPAB in Fondazioni di diritto privato negli anni 2001 - 2004, principalmente in Lombardia, e in misura minore in Liguria, Emilia Romagna, Piemonte e Toscana;
  • la partecipazione con ruolo tecnico per la predisposizione dei Progetti di Legge per il Testo Unico dei Servizi Sociali e Socio-Sanitari e del T.U. dei Soggetti del Terzo Settore per l'Assessorato famiglia e Politiche sociali della Regione Lombardia;
  • la partecipazione al Tavolo del terzo Settore della Regione Lombardia;
  • l'inserimento in qualità di membri degli organismi di vigilanza di cui al D.Lgs. 231/2001 di diverse Fondazioni operanti nell'area dell'integrazione sociosanitaria a favore di anziani e disabili.
  • la costituzione della Fondazione Progetto Sud per l'infrastrutturazione sociale del Meridione da parte del Forum del Terzo Settore e dell'Acri. Fondazione dotata di un patrimonio costitutivo di ca. 320 milioni di €;
  • l'assistenza nella procedura di trasferimento ed alienazione di significativi patrimoni immobiliari di Enti;
  • l'assistenza nella procedura di selezione pubblica in lingua inglese indetta dalla Fondazione Soros Romania su mandato della Casa della Carità di Milano;
  • la predisposizione della parte giuridico amministrativa delle Linee Guida sulla Governance per tutti i Centri di servizio del volontariato di Italia;
  • l'assistenza alla costituzione di Unione di Comuni, Aziende speciali e Aziende speciali consortili operanti nell'ambito dei servizi alla persona;
  • la partecipazione ai tavoli di trattativa sindacale per l'applicazione dei ccnl di settore, per la redazione di contratti aziendali e di prossimità secondo la più recente normativa giuslavoristica.